Permessi funghi

Raccolta funghi epigei

Sul Bollettino Ufficiale della Regione (B.U.R.) n.13 del 29 marzo 2017, è stata pubblicata la legge regionale n.2/2017 "Modifiche alla legge regionale 10 maggio 2000, n. 12 (Disciplina della raccolta e della commercializzazione dei funghi epigei nel territorio regionale. Integrazioni all'articolo 23 della legge regionale n.34/1981, in materia di vigilanza), che disciplina in via transitoria la raccolta dei funghi per l’anno 2017.

La legge regionale n.2/2017 stabilisce le modalità di versamento per l’anno 2017, di un corrispettivo annuale da parte di coloro, residenti e non residenti in Regione, che sono già in possesso dell’autorizzazione alla raccolta, dando anche la possibilità di fare salvi i versamenti eventualmente già effettuati.

Chi vuole raccogliere funghi nel 2017 può scegliere se:

  • Esercitare la raccolta in tutto il territorio regionale

In tal caso, il versamento va fatto attraverso un bollettino postale da compilare secondo le seguenti modalità

conto corrente postale n.

euro

persona che vuole esercitare la raccolta

intestato a

causale

85770709

50

residente in Regione

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Servizio di Tesoreria

cap. 747/E – codice fiscale della persona che vuole esercitare la raccolta

100

NON residente in Regione

 

  • Esercitare la raccolta solo entro la perimetrazione dell’UTI di residenza

L’interessato deve versare all’UTI di residenza (IN QUESTO CASO ALL’U.T.I. DEL GEMONESE) la somma di 25 euro secondo le seguenti modalità:

CODICE
IBAN

 IT 09 L 01030 63640 000001376165

BANCA  MONTE PASCHI_DI SIENA  Filiale di Artegna (2593) Tesoriere dell’Unione Territoriale Intercomunale (UTI) del Gemonese

CAUSALE

Raccolta funghi anno 2017 – cognome nome dell’interessato Comune di residenza


La raccolta può avvenire in tutti i Comuni che rientrano nel perimetro dell’UTI, compreso quello dei Comuni che non vi abbiano ancora aderito.

 

(Artegna, Bordano, Montenars, Trasaghis e Venzone, Gemona del Friuli)

 

Informazioni utili: Il vademecum per la raccolta dei funghi

 

 

Corsi di preparazione al colloquio per autorizzazione alla raccolta funghi - anno 2017

Si rende noto che ai fini del rilascio dell’autorizzazione regionale alla raccolta funghi epigei nella Regione Friuli Venezia Giulia è necessario presentare domanda presso gli Enti competenti che hanno promosso per l’anno 2017 corsi a frequenza facoltativa per la preparazione al colloquio obbligatorio:

UNIONE TERRITORIALE INTERCOMUNALE DELLA CARNIA 33028 TOLMEZZO (UD) / Via Carnia Libera 1944, n. 29 Tel. (0433) 487711  

Entro il mese di maggio gli interessati possono contattare la segreteria dell’UTI della Carnia: sono aperte le iscrizioni al corso facoltativo e gratuito che verrà organizzato a Tolmezzo in orario serale alla fine di giugno e che, previo esame obbligatorio, consentirà di ottenere l’autorizzazione necessaria per la raccolta.

 

UNIONE TERRITORIALE INTERCOMUNALE CANAL DEL FERRO – VAL CANALE 33016 PONTEBBA (UD) / Via Pramollo, 16 Tel. (0428) 90351  

Gli interessati possono redigere domanda di iscrizione  che dovrà pervenire al Protocollo generale dell’UTI Canal del Ferro - Val Canale entro e non oltre il 15 MAGGIO 2017

Le iscrizioni sono aperte a tutti i cittadini maggiorenni, ogni corso avrà una durata complessiva di 16 ore comprensive di uscite in ambiente ed un costo pro-capite di:

a) € 40,00 quale quota per la partecipazione al corso comprensivo di colloquio finale 

b) € 10,00 quale quota per la sola iscrizione al colloquio finale 

c) € 30,00 quale quota per la sola partecipazione al corso

da versare tramite bonifico a favore dell' ASSOCIAZIONE MICOLOGICA VALCANALE  CANAL DEL FERRO – banca: CREDIFRIULI    IBAN : IT 25 S 07085 64290 029210023742

 

Per ulteriori informazioni tel: 0432-971160