Procedure espropriative in corso

Realizzazione Pista ciclabile Artegna – Buja, collegamento alla pista ciclabile Alpe-Adria Radweg Caar FVG1


Art. 11 DPR 327-2001

L'Unione Territoriale intercomunale ha intenzione di realizzare l’intervento denominato “Pista ciclabile Artegna – Buja, collegamento alla pista ciclabile Alpe-Adria Radweg Caar FVG1”.

Al fine dell’approvazione dei relativi progetti dovrà essere adottata idonea variante al P.R.G.C. da parte del Comune di Artegna, la quale disciplina per le aree in questione, la destinazione a “piste ciclabili” istituendo nel contempo il vincolo preordinato all'esproprio.

Presso la scrivente UTI del Gemonese, con sede in via C. Caneva 25, 33013 Gemona del Friuli (UD), sono depositati i seguenti atti:

- Il progetto di fattibilità tecnico ed economica dell’opera pubblica da realizzarsi, comprendente anche la relazione esplicativa dei lavori;

-  Il piano particellare, che individua le aree da espropriare, comprensivo anche dell’elenco delle ditte proprietarie iscritte al Catasto;

-   Le planimetrie catastali relative alle aree da acquisire.

Le ditte interessate dal procedimento espropriativo possano prendere libera visione della predetta documentazione, chiedere informazioni ed eventualmente presentare osservazioni in forma scritta, presso l’Ufficio lavori pubblici dell'UTI del Gemonese, all'attenzione del funzionario incaricato p.a. Marco Masini, nelle tempistiche previste da normativa (tel. 0432/971160 int. 35).

Allegati: